Vitamine in acqua minerale

Vitamagazine


Un’abbronzatura perfetta

Tutti gli articoli
4 agosto 2017

Ogni anno “devo abbronzarmi” è il mantra dell’estate perché, diciamolo, un po’ di tintarella dona a tutti. Ma sei sicura di saperlo fare davvero bene? Scopri i trucchi per avere un’abbronzatura davvero perfetta!

Prima di iniziare…

Lo scrub è importante tutto l'anno ma in particolare nel momento in cui stai per esporti al sole. Prima di partire ricordati di eliminare la pelle morta con un trattamento che puoi fare anche a casa con il sale e una spugna in tessuto ruvido. Passa con cura tutto il corpo, compresi i gomiti, le ginocchia, le caviglie e i piedi. Se vuoi ottenere una pelle effetto seta, immergiti per 10 minuti in una vasca con acqua molto calda.

Solari, solari, solari!

Impensabile farne a meno. Proteggere la pelle con un prodotto solare adatto al tuo tipo di pelle è fondamentale per ottenere una bella tintarella ma soprattutto per non rischiare una scottatura o qualche ustione sulla pelle. Se sei pigra, scegli uno di quei solari che non si devono nemmeno stendere e che si spruzzano e basta! Importante: bisogna applicare la crema almeno mezz'ora prima di stendersi al sole per migliorare il livello di protezione.

Al tempo non si comanda

Non si può far arrivare prima l'estate e non si può nemmeno accelerare i tempi della tua pelle. Per avere un effetto duraturo, devi per forza avere pazienza e soprattutto rispettare i tempi di esposizione. I primi giorni sono i più importanti perché poggi le basi per il resto della vacanza! E ovviamente, evita di stare sotto il sole nelle ore più calde della giornata, in particolare dalle 12 alle 15.

Il dopo è importante

Altamente sottovalutato è ciò che puoi fare dopo aver preso il sole. Eppure avrà un impatto molto importante sulla durata della tua abbronzatura. Ricordati quindi di spalmarti una crema idratante dopo la doccia, soprattutto alla sera. Se vuoi, puoi anche nutrirla con olio di mandorle o di jojoba, ancora più nutrienti.

La bellezza è dentro di te

Ricordati che quello che mangi è indispensabile anche per la tua abbronzatura quindi via libera a carote, frutta rossa e gialla, verdura a foglia verde, pomodori, salmone, frutta secca. Naturalmente bevi sempre molta acqua per reidratare i liquidi persi con il calore solare e fai il pieno di vitamina C e E con Aquavitamin BEAUTYou! Portala in spiaggia con te!

Buona vacanza!!

Vitatips

5 cose nella borsa da mare

 In spiaggia gli occhi vanno sempre protetti.
 Come la crema solare, è indispensabile!
 È chic e ti protegge dai colpi di sole.  
 Idrata sempre le labbra. 
 Se non lo fai in spiaggia, quando lo fai?

Vitazoom

Vitamina C

  • Perché ti serve
    È un potente antiossidante, contribuisce a prevenire l'invecchiamento, rinforza le difese immunitarie, facilita l'assorbimento del ferro ed è necessaria per rinforzare ossa, muscoli e vasi sanguigni. 
  • Dove trovarla
    Frutta e verdure fresche, in particolare gli agrumi come limoni, arance e pompelmi, ma anche melone, anguria, kiwi, peperoni, asparagi, broccoli, cime di rapa, cavoli, cavolfiori, patate, spinaci, pomodori, Aquavitamin BEAUTYou.
  • curiosità
    La vitamina C, che valse il premio Nobel 1937 a Albert Szent-Györgyi de Nagyrápolt che la scoprì e ne studiò struttura e determinazione, è indispensabile per il benessere del nostro organismo. 

Vitamina E

  • Perché ti serve
    È un potente antiossidante, fondamentale per il sistema immunitario e la circolazione sanguigna, vero e proprio alleato della bellezza di pelle e capelli, aiuta a combattere la stanchezza, i problemi di vista, di equilibrio, di digestione e la perdita di tono muscolare.
  • Dove trovarla
     Oli vegetali, come quello di semi di girasole, di oliva e di germe di grano, frutta secca come noci, nocciole e mandorle, latte, yogurt, ricotta, mozzarella di bufala, grana, basilico, pinoli, olive, spinaci, salsa di pomodoro, cime di rapa, Aquavitamin BEAUTYou.
  • curiosità
    Fu scoperta nel 1922 dai ricercatori Evans e Scott Bishop , ma solo nel 1968 la Food Nutrition Board of the US National Research Council riconobbe la vitamina E come un nutriente fondamentale per il benessere dell'essere umano.