Vitamine in acqua minerale

la nutrizionista Paola Camoletto


CONSIGLI PER TE

Vai all'archivio
4 agosto 2017

Pic nic in spiaggia: cosa scegliere

È una bella giornata di sole e decidiamo di pranzare in spiaggia con la nostra famiglia e i nostri amici, ma che cosa possiamo portarci? Passare una giornata al sole, magari facendo un po' di attività fisica in acqua o in spiaggia, vuol dire rilassarsi, ridere, abbronzarsi. Tutto questo comporta un gran dispendio di energie, perdita di liquidi corporei, sali minerali e vitamine. Ecco qualche consiglio su cosa scegliere di portare con noi per limitare il rischio di disidratazione per godere del cibo, del sole e poterci abbronzare in salute.

Quello di cui abbiamo sicuramente bisogno sono una giusta quantità di acqua e di cibo. Consideriamo all'incirca 1,5-2 litri di acqua a testa (meglio se riusciamo a mantenerla al fresco). La giornata in spiaggia è lunga e calda e stando al sole e all'aria rischiamo di disidratarci molto più facilmente. Ricordiamoci di sorseggiare l'acqua a piccoli sorsi ogni 40-45 min, in questo modo saremo sicuri di mantenere sempre la giusta idratazione del corpo e della cute. Una giusta idratazione è inoltre fondamentale se vogliamo mantenere la giusta abbronzatura a lungo, una buona abbronzatura parte, infatti, da una pelle ben idratata! Nulla è meglio dell'acqua per idratare le nostre cellule, evitiamo sicuramente le bibite alcoliche.

Oltre all'acqua, con la sudorazione, perdiamo anche tanti sali minerali e abbiamo bisogno di vitamine che è bene reintegrare con una giusta alimentazione. Acqua, frutta e verdura devono dunque avere un ruolo primario nel nostro menù in spiaggia, senza dimenticare di assumere i macronutrienti nelle giuste proporzioni.

E' noto che l'esposizione ai raggi solari oltre ad essere importante per la produzione di Vitamina D può causare, nei casi più gravi, anche tumori della pelle. Per proteggersi dall'invecchiamento cutaneo e dagli effetti dannosi dei raggi UV sono utilissimi gli antiossidanti, sostanze presenti in gran parte degli alimenti di origine vegetale tra cui ricordiamo le vitamine A, C, E, il selenio e il coenzima Q-10.

In un contenitore portiamoci quindi carote, pomodorini e cetrioli crudi tagliati a bastoncini, facili da trasportare e che contengono le giuste dosi di acqua e vitamine A e C. Si possono sgranocchiare facilmente anche sotto l'ombrellone, in qualsiasi momento. Tra la frutta scegliamo melone, pesche e albicocche ricchi di betacarotene, un carotenoide precursore della vitamina A che stimola la produzione di melanina, pigmento che protegge la pelle dai raggi solari e favorisce l'abbronzatura. Inoltre è importante esporsi al sole proteggendosi con cibi ricchi di vitamina C: come fragole, kiwi, agrumi e ortaggi a foglia verde, magari assunti già la sera prima. La vitamina C aumenta le difese naturali della pelle, protegge i capillari e regola la produzione di melanina. Ma anche la vitamina E è molto utile in questi casi; contribuisce infatti ad idratare e mantenere la pelle elastica. Tra i cibi ricchi di vitamina E ricordiamo l'olio extra vergine d'oliva, le banane, il basilico, i pomodori e la soia.

Sicuramente è bene che vi sia una giusta dose di carboidrati e proteine: ad esempio un piccolo panino, o delle piadine, farcite con delle fette di pomodoro fresco e del formaggio o delle uova fatte a frittata o sode, oppure per chi preferisce, dell'affettato di origine animale o vegetale a base di lupini con foglie di rucola. Evitiamo panini farciti con salse confezionate, sempre meglio un filo di olio extra vergine di oliva.

La sera rientrati a casa potete pensare di prepararvi un'ottima insalata fatta con avocado, rucola, fagiolini, peperoni e cetrioli, condita con olio extra vergine di oliva e limone, accompagnata da una ricca porzione di pesce azzurro fresco. Questo pasto oltre ad essere ricco di antiossidanti che contrastano in modo significativo l'invecchiamento cutaneo, è ricco di Omega 3, eccellente antiinfiammatorio e toccasana antiinvecchiamento! 

DUBBI SULL’ALIMENTAZIONE?

LA DOTT.SSA CAMOLETTO
È A TUA DISPOSIZIONE.

Fai una domanda

domande e risposte

Ogni settimana la nutrizionista chiarirà
i tuoi dubbi in tema di alimentazione.

Leggi tutte le domande

Archivio

Tutti gli editoriali della nutrizionista